Disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress in 3 modi | Mauro De Falco

Disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress in 3 modi

Disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress in 3 modi
30 Aprile 2020 - by Web, Wordpress

Gli aggiornamenti automatici di wordpress potrebbero causare problematiche serie al tuo sito web, andando addirittura a bloccare o rendere inaccessibile il sito, vediamo insieme come disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress in tutti i possibili modi e con tutte le opzioni possibili.

La nascita degli aggiornamenti automatici

Gli aggiornamenti automatici di wordpress sono stati introdotti a partire dalla versione 3.7 del noto CMS. Questi update, nella maggior parte dei casi, riguardano il core di wordpress e le sue funzionalità, ma le opzioni riguardano anche gli aggiornamenti di per quanto riguarda i plugin e i temi.

Come funzionano gli aggiornamenti automatici

Il nostro sito è sempre connesso alla rete e in ricerca, sui canali ufficiali di wordpress, di nuove versioni del proprio core. Una volta trovata, senza che il proprietario del sito confermi o debba fare qualsivoglia operazione, viene scaricata e installata la versione più recente.

All’amministratore verrà recapitata solamente una mail con la notifica dell’avvenuto aggiornamento una volta completate tutte le operazione necessarie.

email aggiornamento automatico

L’impostazione di default dei siti realizzati con questo CMS installa automaticamente solamente i minor update, quelli che in genere vanno a correggere errori e bugfix noti agli sviluppatori.

Una Major Release potrebbe essere quella che avviene dal passaggio di wordpress 4 alla versione 5, in genere viene eseguita con l’arrivo di nuove e importanti funzionalità, come avvenuto con Gutenberg per WordPress più di un anno fa.

I Minor Update, come detto, sono quelli che normalmente correggono bugs ed errori noti, e sono denominate con una numerazione simile a 5.4.1. come quella attualmente installata (automaticamente) sul mio sito.

disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress

Esistono, come abbiamo detto, diversi modi per disabilitare l’aggiornamento automatico di wordpress, sia tramite plugin (opzione non consigliata), sia tramite function.php, sia tramite wp-config.php (opzione che prediligo e normalmente attuo sui siti che necessitano di questa opzione)

disabilitare gli aggiornamenti automatici tramite plugin

Con Easy Update Manager possiamo andare a modificare le nostre preferenze per quanto riguarda gli aggiornamenti di wordpress, plugin e temi. E’ un metodo consigliato solamente nel caso non siate molto pratici di wordpress o se non avete intenzione di toccare i file di sistema del vostro sito web.

disabilitare gli aggiornamenti automatici tramite wp-config

Il mio metodo preferito per disabilitare gli aggiornamenti automatici è quello di andare a modificare direttamente il file di configurazione di wordpress impedendogli di aggiornare automaticamente il core.

I passaggi per farlo non sono molto complessi, vi basterà un programma per la connessione FTP come filezilla e un pò di pazienza.

  1. Colleghiamoci al nostro server con i dati mandatoci dal nostro provider tramite email, e cerchiamo, all’interno della root del nostro sito il file wp-config.php, scarichiamolo sul nostro pc con un doppio click
  2. Apriamo il file e portiamoci all’ultima riga ed inseriamo la stringa:
    define( 'AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED', true );
  3. Salviamo il file con le modifiche apportare e sovrascriviamolo a quello esistente sempre utilizzando Filezilla.

In questo modo abbiamo disabilitato gli aggiornamenti automatici di wordpress senza aver scaricato nessun plugin.

N.B. Questo codice disabilita tutti gli aggiornamenti automatici, sia del core, ma anche dei plugin e de temi. Se vogliamo aver un maggior controllo possiamo settare il wp-config.php in altri modi, ecco tutte le possibili opzioni:

  • Codice per disabilitare tutti gli aggiornamenti del core:
    define( 'WP_AUTO_UPDATE_CORE', false );
    
  • Codice per abilitare qualsiasi aggiornamento del core, sia major che minor:
    define( ‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’, true );
  • Codice che abilita gli aggiornamenti ma solo delle versioni minori (worpdress implementa di default questa versione)
    define( ‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’, ‘minor’ );

disabilitare gli aggiornamenti automatici tramite function.php

Probabilmente una sezione dedicata per lo più agli sviluppatori. Per disabilitare gli aggiornamenti automatici utilizzando il function.php dovrete, sempre con l’ausilio di filezilla o simili, modificare il file function.php andando ad aggiungere l’opzione di cui necessitate.

add_filter( 'auto_update_core', '__return_false' );

con questo codice si andranno a disabilitare tutti gli aggiornamenti relativi al core di wordpress (quindi sia minor che major update). Per ulteriori dettagli e opzioni più avanzate vi consiglio di dare uno sguardo più approfondito alla sezione sviluppatori di wordpress sugli aggiornamenti automatici.

Perchè disabilitare gli aggiornamenti automatici di wordpress

Disabilitare gli aggiornamenti può essere una salvezza in molti casi. Spesso, soprattutto plugin non più supportati, smettono di funzionare con le nuove release di wordpress, potresti quindi trovarti con un sito non completamente funzionante o, addirittura, non raggiungibile.

Detto questo, per il corretto funzionamento del tuo sito, è fondamentale che tutto, core, plugin e temi siamo completamente aggiornati e supportati, ma questo, spesso, è molto meglio farlo autonomamente!

Share this post? Facebook Twitter Linkedin

Add your Comment