Come aggiornare un tema WordPress

Come aggiornare un tema WordPress
10 Gennaio 2019 - by Web, Wordpress

Aggiornare un tema WordPress può essere un’esperienza tediosa e spiacevole se non si conosce l’architettura del tema e i passaggi da effettuare, sopratutto se si sono apportate sostanziali modifiche. Per non incorre in pericoli, pagine bianche, errori 500 e molto altro, ecco la guida completa su come aggiornare un tema WordPress

Cos’è un tema e perchè aggiornarlo

Un tema è una stilizzazione grafica che diamo al nostro sito web per renderlo graficamente più accattivante e professionale agli occhi dei nostri clienti e dei visitatori. Un tema conferisce una struttura più ordinata al sito, con un’esperienza di navigazione sicuramente più performante rispetto a quella base di WordPress.

I temi sono creati da Web Designer, UX Designer, Front End Developer e Back End developer con l’ausilio di linguaggi come HTML, CSS, Javascript e Php che ci consentono la realizzazione di tutto quello che facciamo all’interno del nostro sito web.

Spesso gli sviluppatori aggiornano il loro tema per rimanere al passo con le versioni di WordPress o dei plugin più famosi o per aggiungere funzionalità e risolvere piccoli bug riscontrati dai propri utenti. È di fondamentale importanza che il nostro tema sia sempre aggiornato, anche e sopratutto per la sicurezza del nostro sito web.

Come aggiornare il tema WordPress automaticamente

Aggiornare un tema automaticamente è possibile ed è anche molto semplice. All’interno della Dashboard di WP, sotto la voce “Bacheca” possiamo trovare il campo “Aggiornamenti”.

Quando sono presenti degli aggiornamenti noteremo un pallino arancione con un numero all’interno. Questa notifica ci indica la presenza di aggiornamento per il nostro sito (che possono essere per i plugin, per i temi, o per il core di Wp) e il numero di quest’ultimi.

Una volta cliccato sulla voce verremo portati alla pagina degli update dove sarà possibile effettuare tutti gli aggiornamenti o sceglierne di applicarne solamente alcuni.

come aggiornare tema wordpress automaticamente

Arrivare alla sezione “Temi” della pagina e spuntare sul tema da aggiornare e fare clicca su “Aggiorna Temi”. Verrà caricato una pagina di WordPress in cui potremo vedere lo stato di avanzamento della nostra operazione. Durante questo procedimento, che in genere dura un paio di secondi, il nostro sito non sarà raggiungibile, al suo posto noteremo una schermata di avvisto con la scritta “Momentaneamente non disponibile per manutenzione. Riprovare fra un minuto.”

Aggiornare automaticamente il tema WordPress dal menu temi

Questa procedura appena descritta può essere eseguita anche all’interno del menu “Temi” del nostro sito.

Cliccando su Aspetto > Temi verremo portati alla pagina in cui troveremo tutti i nostri temi. Una notifica ci comunicherà la presenza di un aggiornamento; cliccare su “Aggiorna Ora” per far partire l’aggiornamento del nostro tema in modo automatico.

aggiornare tema wordpress dalla sezione temi wp

Aggiornare un tema WordPress manualmente

Se non vogliamo affidare l’aggiornamento del nostro tema a WordPress, possiamo effettuare anche l’aggiornamento in modo manuale, ottenendo il file del nostro tema. Per farlo sarà necessario scaricare il file aggiornato.

Se il tema è stato acquistato tramite Theme Forest potrete scaricarlo all’interno del vostro pannello di controllo nella voce “Download”.

Se avete scaricato un tema gratuito potete trovarlo nella sezione Temi di WordPress

Caricare il tema con Filezilla

Una volta entrato in possesso del file .zip del tuo tema non ti basterà far altro che estrarlo e caricarlo tramite Filezilla sul nostro server.

Filezilla è un FTP ( File Transfer Protocol) gratuito che ci consente di caricare dei file dal nostro pc al nostro server su cui abbiamo hostato il nostro sito in totale sicurezza.

Scarica Filezilla entrando all’interno della pagina e cliccando sul bottone verde “Download Filezilla client” e completa l’installazione guidata.

come scaricare filezilla
Scarica filezilla cliccando sul tasto verde

Una volta completata l’installazione apri il programma e inserisci, all’interno della barra superiore il tuo Host, nome utente, password e porta (se non ricordi questi dati puoi richiederli al tuo provider)

Una volta effettuato l’accesso sul tuo server avrai davanti a te due finestre, a sinistra i file presenti nel tuo pc e a destra i file presenti sul server (sono i file che compongono il tuo sito). Per aggiornare manualmente il tema di WordPress basterà trascinare la cartella del tuo tema (che per semplicità ti consiglio di estrarre sul desktop) all’interno del percorso tuosito/wp-content/themes e aspettare che l’upload sia completo.

Puoi controllare lo stato di avanzamento dell’upload in basso a destra nella finestra di Filezilla.

aggiornare manualmente il tema wordpress
Come funziona Filezilla

Una volta completato il caricamento puoi tornare sul tuo sito e verificare in Aspetto > Temi che tutto sia andato a buon fine. Nel caso avessi disattivato il tema adesso puoi attivarlo nuovamente facendo click su “Attiva”.

Aggiornate il tema WordPress senza perdere le modifiche

Se avete apportato modifiche al vostro tema, con personalizzazioni alle funzioni php o al fogli di stile css, una volta aggiornato perderete tutti i dati poiché durante il procedimento di aggiornamento i file del tema verranno sovrascritti.

Come possiamo fare per evitare che ciò succeda? La risposta è molto semplice, ovvero installare un Child Theme.

Il Child Theme, o tema figlio, è un tema che eredita tutte le modifiche del tema genitore in cui potremo copiare manualmente i file che abbiamo personalizzato per fare in modo che, aggiornando il tema padre, non si abbiano problemi di perdita dati.

Non sai come aggiornare un tema wordpress? Hai paura di perdere tutti i dati? Non preoccuparti, potrai farlo in totale sicurezza seguendo questi semplici passi

Tags:
Share this post? Facebook Twitter Google+ Linkedin

Aggiungi un Commento

Top